LA GINNASTICA DEL VISO ATTENUA LE RUGHE

Please follow and like us:
Pin Share

Bastano pochi minuti al giorno e tanta costanza e avrete sempre un viso fresco e sodo.

Non basta pulire la pelle del viso e idratarla. Bisogna anche potenziare i muscoli del viso come avviene per il resto del corpo. Non è solo la crema che rassoda, ma anche la ginnastica e il massaggio.

COME FARE LA GINNASTICA PER IL VISO?
La ginnastica per il viso è molto divertente, perché consiste nel fare determinate smorfie in modo esagerato. Si tratta di una tecnica millenaria che aiuta a rassodare la pelle nei punti giusti, distende le rughe e migliora persino il colorito.

E’ UNA TECNICA DOLOROSA?

Non è dolorosa, anzi dona benessere immediato a costo zero. Bastano pochi minuti al giorno, l’importante è essere costanti per ottenere risultati importanti. Infatti la ginnastica facciale è in grado di migliorare l’elasticità e l’aspetto della pelle, di farla tornare bella e di mantenerla così a lungo. Mettiamoci comodamente seduti, magari davanti ad uno specchio, praticando pochi movimenti finalizzati a distendere le rughe, modellare i contorni del viso ed eliminare il doppio mento.

SERVE QUALCHE ATTREZZO?

No, non occorre nulla. Basta pronunciare le vocali A E I O U in modo esagerato, ad esempio, per allenare i muscoli principali. Ad esempio, pronunciamo la vocale O arricciando molto la bocca e le labbra, mantenendo la posizione per venti secondi. Oppure la vocale A aprendo tantissimo la bocca.

COSA FARE PER LA ZONA COLLO E PER IL DOPPIO MENTO?

Per la zona collo e mento, premiamo la lingua contro il palato per qualche secondo, fermarsi e ripetere.

PER LE RUGHE INTORNO ALLA BOCCA?

Per questa zona, basta stringere i denti il più possibile. Come sempre la mossa deve essere teatrale, caricaturale e esagerata.

E PER TONIFICARE L’OVALE DE VISO?

In questo caso, portiamo la testa indietro, giriamola prima da un lato e poi dall’altro, mantenendo la posizione per venti secondi.

ACQUA DI RISO COME TONICO

L’acqua di riso è un toccasana per chi ha i pori dilatati. Si può fare in casa lessando in un litro d’cqua un etto di riso per mezz’ora. Filtriamo, lasciamo raffreddare e poi passiamo questo tonico sul viso con un batuffolo d’ovatta.

Please follow and like us:
Pin Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.